25 mag 2010

Rockgarage, la Fanzine e l'autoproduzione na parla Marco Pandin

Rockgarage, è stata la prima Fanzine che lessi un bel po’ di anni fa. L’acquistai alla Crash Records di Padova e fu veramente una scoperta. Ero un ragazzino (un teenager) e non mi era mai capitata fra le mani una fanzine o meglio “il primo giornale rock di mestre-venezia 1982-1984“. Il numero Zero/Quattro conteneva due vinili a 7″ ma era tutto l’insieme che mi incuriosì e mi appassionò, trovavo interessante leggere di gruppi musicali che non conoscevo ma che erano italiani e che avevano davvero qualcosa di reale da esprimere. Mi piaceva il formato e lo stile di Rockgarage. Per farla breve, scrivo a Marco e mi faccio raccontare qualcosa e ne è venuta fuori questa specie d’intervista che è anche un racconto di quegli anni, di un gruppo di ragazzi e ragazze che si sono inventati davvero qualcosa di speciale.

L'intervista completa è qui:
http://www.sullamaca.it/musica/rockgarage-la-fanzine-e-lautoproduzione-ne-parla-marco-pandin-2/

18 mag 2010

Ian Curtis un pensiero

Oggi ricorre l'anniversario della scomparsa di Ian Curtis cantante e membro fondatore dei Joy Division. Un breve post del mio blog per ricordarlo ascoltando questa play list.

10 mag 2010

Nick Cave Warren Ellis White Lunar the fanzine

Assieme all'uscita del doppio CD "White Lunar" è stata pubblicata una fanzine in formato pdf che raccoglie foto, dichiarazioni sul lavoro del doppio album. Il doppio album è una raccolta della collaborazione dedicata prevalentemente alle colonne sonore. Parte del materiale è già stato pubblicato, altro invece è inedito. Ad esempio si trova la colonna sonora del file “The road” di John Hillcoat, storico regista dei video di Nick Cave.

07 mag 2010

The Residents - The Beatles Play The Residents And The Residents Play The Beatles 7"

Altra chicca dai questi matti americani ma cosa può essere? Un omaggio ai Beatles? Un travestimento sotto forma di cover? Sperimentazione scherzosa? Il primo brano è addirittura inquietante, il secondo invece è come i  Beatles avrebbero rifatto una canzone dei Residents. I due brani sono rimasti a lungo introvabili e leggendari perché pubblicati su 7" ad edizione limitata, poi ripubblicati sul box antologico "Our Tired, Our Poor, Our Huddled Masses".

05 mag 2010

The Residents - From The Plains To Mexico 7"

Ecco ancora i nostri bulbi oculari, il brano di questo post era allegato ad un libretto di Stampa Alternativa con le traduzioni dei testi, discografia e biografia. La curiosità che il 7" era inciso solo su un lato e la canzone era inedita fino a quando non fu inclusa usl boxset antologico "Our Tired, Our Poor, Our Huddled Masses".
La musica è una ballata romantica al pianoforte con inserti elettronici mentre la voce ha un forte accento americano quindi rientra nel gioco di specchi e rifacimenti tipico dei Residents.

04 mag 2010

The Clash - The Early Demo

Allegato al libretto "The Clash Story" ho trovato questo CD. Il materiale sembra risalire ai lavori dei primi Clash, quindi periodo fine anni Settanta, purtroppo non vi è alcuna indicazione sul periodo di registrazione o sullo studio utilizzato. Il libretto fa parte della nuova serie "Sconcerto" edita da Stampa Alternativa ed è bilingue (italiano ed inglese). Contiene una biografia, dichiarazioni varie dei membri della band e la discografia. Il formato è sulle dimensioni del CD, personalmente ha perso un po' di fascino rispetto alla precedente serie di Stampa Alternativa che invece era in formato 7" ovvero un vinilico 45 giri. Ma chi se ne frega, si tratta dei Clash e quindi si prende lo stesso, se non altro per curiosità e per sentire del Punk tosto e scarno stile '77!

02 mag 2010

The Residents - Satisfaction 7"

Questi strani americani nel 1976 fecero la loro versione del celebre brano dei Rolling Stones. Una versione graffiante alla loro maniera, sicuramente agli amanti del rock o ai puristi non piacerà però se qualcuno non prova ad osare o a ricreare che gusto ci sarebbe? The Residents non fanno sconti e provano nuovamente a sperimentare, sicuramente dei pionieri prima ancora della moda degli omaggi o delle cover o forse della pochezza di idee dei musicisti?
Il 7" è stato ristampato nel 1978 in vinile acido acceso trasparente come riedizione.

01 mag 2010

Marc Almond - In Your Bed - 7" Stampa Alternativa

Altro libretto della serie Sconcerto di Stampa Alternativa, questa volta dedicato a Marc Almond. Il libro ripercorre tutta la carriera del musicista, sia con i Soft Cell e che i lavori solisti. E' presente la discografia dettagliata, dichiarazioni dell'artista e ovviamente i testi tradotti. Allegato al libro c'è un 7" con un brano solo su lato.

Marc Almond, Stampa Alternativa, 1987, SCONC. 003
  1. In Your Bed